Il baccalà incontra il riso in un aperitivo dal sapore portoghese

Un aperitivo dal sapore portoghese, dove il baccalà incontra il riso: è questa la ricetta delle serate organizzate da Fermata Bacalhau di Bacalhau Osteria (in Corso Regina Margherita, 22) in collaborazione con l’azienda di eccellenza nel riso vercellese gliAironi Risi&Co.

Le date

L’appuntamento è per giovedì 3, 10, 17 e 24 settembre dalle ore 19. Lo chef del ristorante, Fabio Montagna, si metterà in gioco trasformando la razza più pregiata di merluzzo (quella islandese) in gustose ricette in cui il pesce si incontrerà con il riso, dando vita ad un aperitivo d’ispirazione italiana e portoghese.

Il Portogallo è infatti il Paese che più di ogni altro al mondo ha messo al centro della propria cucina il baccalà, e questa volta il fusion sarà con uno dei prodotti più celebri del nostro Piemonte. Quattro le differenti qualità di riso utilizzate per le serate: Carnaroli Gemma, Carnaroli Affumicato “Nebbia”, Rosso Integrale e Nero Integrale.

I partecipanti

“Siamo certi – sottolinea Fabio Montagna chef di Bacalhau Osteria – che il baccalà abbinato alle varie tipologie di riso de gliAironi regalerà piacevoli sorprese a coloro che decideranno di trascorrere una serata sulla Fermata Bacalhau a riprova di quanto il pesce del mare del Nord sia versatile per creare sfiziose ricette”.

“Siamo felici di questa nuova collaborazione, e siamo anche curiosi di assaggiare gli abbinamenti studiati dallo chef Montagna con il nostro riso”, dichiara Gabriele Conte, brand manager de gliAironi. “Sarà un’esperienza originale e diversa dal solito, che speriamo possa conquistare anche i clienti della Fermata Bacalhau. La versatilità del riso è proprio ciò che permette di utilizzarlo per sperimentare: l’unico limite all’immaginazione è quello del gusto”.

Costi e informazioni

L’aperitivo si articola in quattro portate (due a base di riso) con un calice di vino portoghese al costo di 20€ a persona. E’ gradita la prenotazione al numero 011/83.97.975.

Nessun commento presente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.