Torino Design of the City: 10 appuntamenti imperdibili

Anche il design ci prova: in questa stagione di resilienza, non possiamo che applaudire a tutti quegli eventi che, indipendentemente dalle loro dimensioni, tentano di resistere. In sicurezza, magari trasferendo parte della programmazione online, ma dando un segnale importante alla collettività.

Così ecco anche aggiungersi alla schiera di quelli che vanno avanti nonostante tutto Torino Design of the City, che tornerà in città dall’1 al 29 ottobre.

Un mese ricco di eventi, incontri, laboratori, mostre, rassegne e due importanti momenti organizzati dal Comune di Torino in programma il 16 e il 29 ottobre. Tutto per parlare di design, di futuro, anche di tecnologie. L’appuntamento di venerdì 16 ottobre prevede la firma – insieme ai delegati della Città Creative UNESCO italiane – di un Protocollo in cui delineare future linee di lavoro comuni da condividere con le nuove città creative nominate di recente, tra le quali la piemontese Biella. L’obiettivo è rafforzare la rete e costruire progetti di collaborazione tra Città Creative UNESCO italiane a livello regionale e nazionale. Il 29 ottobre, invece, il Comune di Torino, in collaborazione con il Circolo del Design, ha organizzato una giornata dedicata alla presentazione della ricerca “Torino Città del Design”.

Si tratta di un lavoro – a cura della Fondazione Santagata per l’Economia della Cultura con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo e della Camera di commercio di Torino – che ha delineato i comuni elementi identitari, le visioni e i bisogni espressi dagli attori del comparto del design cittadino (progettisti, designer, aziende, enti di formazione, studenti, istituzioni culturali) e che costituisce la base per costruire le linee di intervento che l’Amministrazione metterà in campo nei prossimi anni e che racconterà durante la giornata.

Ma siccome il programma è fitto, magari avete bisogno di qualche consiglio per orientarvi. Ecco dunque dieci eventi del calendario della manifestazione che secondo noi davvero non dovreste perdervi:

1. GRAPHIC DAYS TORINO
1-11 ottobre
Toolbox Coworking (via Agostino da Montefeltro 2, Torino)


Graphic Days presenta Transitions, l’edizione 2020 del festival dedicato alla grafica che coinvolge Istituzioni, Associazioni ed un panel internazionale di professionisti legati al visual design per indagare i paradigmi e gli scenari relativi alla società e all’ambiente e le loro transizioni.
www.graphicdays.it

2. URBAN LAB – PAST NOW SOON
15 ottobre, ore 12-18 (Ingresso libero)
Urban Center Metropolitano (piazza Palazzo di Città 8f, Torino)

Una sede rinnovata per Urban Lab, in cui si racconta la città che cambia per aumentare la consapevolezza dello spazio urbano, delle sue criticità e potenzialità. Un percorso che analizza le trasformazioni di Torino e della sua area metropolitana e che, a partire dalla storia recente della città propone una fotografia dell’oggi e uno sguardo verso il futuro prossimo.
www.urbanlabtorino.it

3. INCONTRO DELLE CITTÀ CREATIVE UNESCO ITALIANE
16 ottobre
Polo del ‘900 (via del Carmine 14, Torino)


Incontro con i delegati delle Città Creative UNESCO italiane (Alba, Bergamo, Biella, Bologna, Carrara, Fabriano, Milano, Parma, Pesaro, Roma, Torino), per la firma di un Protocollo in cui delineare future linee di lavoro comuni, per rafforzare la rete e costruire progetti di collaborazione a livello regionale e nazionale.
www.torinodesigncity.it

4. LA CITTÀ E LA FELICITÀ
Presentazione dei risultati del progetto Felicità Civica
16 ottobre dalle 18.00 alle 19.30


Polo Culturale Lombroso 16 (via Lombroso 16, Torino)
Da oltre un anno nella città di Torino è attivo un progetto sperimentale con una ricerca per definire come misurare la felicità in una città e un concorso di idee per stimolare la progettazione di servizi inerenti. In questo appuntamento sono presentati i risultati della ricerca e i progetti vincitori.
www.felicitacivica.it

5. UTOPIAN HOURS
dal 23 al 25 ottobre
La Centrale della Nuvola Lavazza (via Ancona 11/a, Torino)


La IV edizione del festival Utopian Hours, a cura di Torino Stratosferica, ha questa volta un tema: The City At Stake. Il festival internazionale delle città, che approfondisce i diversi approcci al city making, va al cuore del problema: l’identità e la ragion d’essere della città sono oggi profondamente in discussione.
www.torinostratosferica.it/utopian-hours

6. VIA SACCHI RE-LIVE
Visioni e azioni per la rigenerazione di Via Sacchi
23 – 24 ottobre dalle 15.30
Via Sacchi 40/42, Torino


Un laboratorio creativo aperto di eventi per la rigenerazione e rivitalizzazione di una via storica, contro la desertificazione commerciale e culturale. Performance di arte pubblica murale, danza, musica, poesia, svelamenti, degustazioni, narrazioni e visioni per il futuro con cittadini e operatori.
www.viasacchi.org

7. TORINO CITTÀ DEL DESIGN: QUALI STRATEGIE ADOTTARE?
29 ottobre
Teatro Gobetti (via Rossini 12, Torino)


Presentazione della ricerca “TCD.1 Torino Città del Design: strategie per l’internazionalizzazione”, a cura della Fondazione Santagata per l’Economia della Cultura con il sostegno di Compagnia di San Paolo e Camera di Commercio. La ricerca ha delineato i comuni elementi identitari, le visioni e i bisogni espressi dagli attori del comparto del design cittadino – creativi, designer, aziende, enti formatori, studenti, istituzioni – ed è la base per costruire le linee di intervento che l’Amministrazione metterà in campo nei prossimi anni e che racconterà durante la giornata. Evento in collaborazione con il Circolo del Design, ingresso su prenotazione.
www.torinodesigncity.it
www.circolodeldesign.it

8. BOTTOM UP!
Quando la città si trasforma dal basso
Fino al 3 novembre


Il nuovo festival di architettura di Torino è un esperimento urbano promosso dalla Fondazione per l’architettura e dall’Ordine Architetti Torino che favorisce pratiche di trasformazione urbana dal basso. 12 progetti lanciano 12 campagne di crowdfunding per realizzare i desideri delle comunità dei quartieri della città. Eventi e iniziative si concluderanno il 3 novembre.
www.bottomuptorino.it

9. LINGOTTO VIVE & RIVIVE. QUAND’ERA UNA FABBRICA
dal 21 ottobre al 31 dicembre
Padiglione 5 – Centro Commerciale Lingotto (Via Nizza 230, Torino)


Una mostra che racconta attraverso disegni, fotografie, filmati, oggetti, memorie la fabbrica automobilistica verticale: i progetti, la costruzione continua, la produzione e i suoi simboli e poi la dismissione e la nuova vita. A cura del progetto Torino Automotive Heritage nell’ambito delle attività previste in occasione dell’ampliamento del Centro Commerciale.
www.centrocommercialelingotto.it

10. HACKABILITY TRIGGER KIT 1.0: THE PILOT
30 ottobre 2020 dalle 9.30 alle 19
Circolo del Design (via S. Francesco da Paola 17, Torino)


Come si fa in modo che i progettisti lavorino “con” le persone e non “per” le persone? Hackability, non-profit nata per far incontrare le competenze di designer, maker, artigiani digitali, con i bisogni (e l’inventiva) delle persone con disabilità, si è recentemente aggiudicata la Menzione d’Onore del XXVI Premio Compasso d’Oro ADI e propone una giornata per sperimentare e migliorare il kit che sta mettendo a punto per innescare co-progettazione, open innovation e impatto sociale.
www.hackability.it

Nessun commento presente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.